6 consigli per fotografare di notte con smartphone

Giulio Barzaghi Curriculum

By GIULIO BARZAGHI

Lascia che ti dica una cosa, fotografare di notte con il proprio smartphone non è semplice e immediato come molti vogliono far credere

Dopotutto, sono proprio questi i momenti in cui si può mettere  veramente alla prova le capacità tecniche di un fotografo e le potenzialità di una fotocamera (anche professionale)

L’idea di scrivere questo articolo mi è venuta mentre stavo provando il nuovo Samsung Note 9 del mio amico Simone e, scattando foto a caso ai cartelli per strada, ho pensato:

“Cavolo (non ho pensato proprio così), le fotocamere degli smartphone stanno facendo passi da gigante anche per quanto riguarda le fotografie notturne; perché non parlarne sul blog? “

e quindi eccomi qui, davanti al Mac a scrivere il mio ultimo articolo: 6 consigli per fotografare di notte con lo smartphone

Pronto? Partiamo!

1. Lunghe Esposizioni

Quando si scatta in condizioni di scarsa luminosità con una reflex, una mirrorless o qualsiasi tipo di macchina fotografica, la soluzione più logica è quella di impostare un tempo di esposizione relativamente lungo

per quanto riguarda il mondo degli smartphone la risposta è la medesima

Ok Giulio, ma cosa fare se il mio smartphone non possiede la modalità manuale?

Le strade percorribili sono 2

1- Arrenderti e rinunciare allo scatto

se stai leggendo questo articolo molto probabilmente è perché non hai intenzione di scegliere questa prima opzione (ottima scelta!)

2- Utilizzare le App adatte! 

Per i possessori di iOS le applicazioni che più consiglio sono:

Slow Shutter Cam (a pagamento)
Moment Pro Camera (gratuito)

Per i possessori di Android le applicazioni che più ti consiglio sono:

Camera FV-5 (gratuita)
Moment Pro Camera (gratuito)

fotografare al buio con smartphone
Queste applicazioni unite agli altri consigli qui sotto riportati ti permetteranno di avere dei risultati strepitosi
 

2. Stabilità

Scelta l’app adeguata, è ora di mettersi al lavoro!

Attenzione però, un maggior tempo di esposizione si traduce in maggior tempo in cui il proprio smartphone deve stare fermo; in caso contrario il risultato sarà una fotografia mossa

Il modo migliore per evitare il mosso e ottenere una foto nitida durante una lunga esposizione è di mantenere la fotocamera il più stabile possibile (l’avresti mai detto?) 

Parlando di stabilità ci sono 2 possibili soluzioni per quanto riguarda la fotografia smartphone

L’evergreen “appoggio casuale” ed il treppiedi

fotografare di notte con il cellulare
Tipico appoggio casuale
fotografare di notte con il cellulare iPhone
treppiedi per smartphone

Nel caso del treppiedi ti consiglio questi 3 modelli:

Manfrotto pixi per smartphone

con un prezzo che si aggira sui 30€, la casa produttrice Manfrotto è sinonimo di qualità 

Manfrotto Pixi

Treppiedi Aukey

Il più economico dei 3, con un prezzo che si aggira sui 6€ fa egregiamente il suo dovere

Aukey treppiede fotografare di notte con il cellulare

Gotillapod Joby per smartphone

Il treppiede di Joby si posiziona al secondo posto in quanto prezzo, ma a livello di praticità non è secondo a nessuno

treppiedi per smartphone cellulare

In ogni caso l’utilizzo degli auricolari ti sarà molto utile per non sollecitare lo smartphone durante lo scatto

Gli auricolari? 

Si esatto! Non moltissime persone sanno che è possibile sfruttare i tasti volume delle cuffie per scattare con lo smartphone, proprio come un telecomando.

3. Cattura il movimento

Un modo per fotografare di notte con lo smartphone e divertirsi con le lunghe esposizione è giocare con la luce in movimento.

Imposta il tuo telefono su un tempo di esposizione lungo e inquadra una strada piena di macchine, una bicicletta con le luci accese oppure una qualsiasi fonte di luce in movimento;

il risultato finale saranno delle scie luminose con cui avrai la possibilità di divertirti in molti modi. Qui sotto alcuni esempi 

fotografare di notte con il cellulare

fotografare di notte con lo smartphone

Se sei arrivato fino a questo punto probabilmente sei veramente appassionato di fotografia smartphone e hai voglia di migliorare

Perché non farlo assieme ad altre persone che condividono con te questa tua stessa passione?

Bene!

Possiamo riprendere da dove siamo rimasti 🙂

4. Sfrutta il controluce

La notte può essere un momento per trovare situazioni di illuminazione estrema; il controluce è solo uno dei tanti modi per ottenere un effetto visivo creativo. Le vetrine di negozi, i lampioni, le luci delle macchine e qualunque altro tipo di fonte luminosa saranno i tuoi migliori amici per catturare fantastiche silhouette

fotografare di notte con li cellulare

5. Modifica le tue foto con un’app professionale

A questo punto avrai oramai capito che fotografare di notte con lo smartphone può essere divertente e soddisfacente, ma perché fermarsi qui?

Il processo creativo di una fotografia si compone di 3 fasi: la pre-produzione, la produzione la post-produzione

In questo articolo ti ho già parlato di  applicazioni per sfruttare al massimo le potenzialità di produzione fotografica del tuo smartphone;

Qui, nel consiglio numero 5, invece, voglio parlarti di Snapseed, un applicazione con cui potrai far fare un salto di qualità ai tuoi scatti grazie ad un app di editing fotografico

fotografare di notte con il cellulare 

Ridurre il rumore, convertire in bianco e nero i tuoi scatti, aumentare o diminuire il contrasto, aggiungere un po’ di grana per dare un effetto simil pellicola; tutto ciò grazie ad un unica app

6. Abbraccia le luci della notte

Luci delle vetrine, insegne al neon e luci stroboscopiche, fari delle auto, falò.. questo è solo un piccolissimo elenco di tutto quello che puoi sfruttare la notte per rendere i tuoi scatti unici, quindi prenditi il tempo che ti serve per vedere come puoi utilizzare tutte queste luci in modo creativo.

Il sesto consiglio? Sperimenta!

 

Conclusione

Come detto all’inizio, fotografare di notte con lo smartphone non è né facile né immediato, però, se fatto bene, è molto soddisfacente.

Come avrai già capito, i consigli finiscono qui, spero che potranno esserti utili in futuro e perché no, unisciti al nostro gruppo privato Fotografia smartphone Italia e mostraci i risultati che hai ottenuto grazie a questi consigli!

Ti consiglio di leggere 5 errori da evitare quando scatti con lo smartphone se non lo hai ancora fatto! 🙂


Alla prossima,

Giulio

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn

Ecco un regalo per te!

Un PDF contenente 5+1 consigli per migliorare IMMEDIATAMENTE le tue fotografie scattate con smartphone

Giulio Barzaghi
Giulio Barzaghi

Semplicemente un ragazzo 2.0 con una gran voglia di comunicare

Su di me